[layerslider id=”2″]

Info Visitatori

Petsfestival, un evento aperto a tutti! L’evento è in assoluto il miglior modo per conoscere, ammirare e, perché no, acquistare il proprio animale da compagnia, grazie anche alla presenza di esperti del settore pet, allevatori, associazioni e figure professionali di altissimo livello. E’ importante sottolineare che non troverete in vendita cuccioli di cani e gatti, ma avrete modo, se lo desiderate, di prenotare eventualmente un soggetto da future cucciolate dagli allevatori presenti in fiera, dopo aver conosciuto meglio e dal vivo la razza che vi interessa e acquisito le informazioni necessarie per un corretto rapporto. E’ possibile invece acquistare animali come pesci, coralli, rettili, anfibi, piccoli mammiferi, uccelli e molto altro ancora, oltre a piante acquatiche, piante grasse, bonsai e orchidee (da sottolineare la presenza anche di un bellissimo green corner con piante grasse e orchidee molto rare). Diverse associazioni di volontariato vi daranno anche modo di adottare i cani e i gatti presenti nelle loro strutture. Il professionista del settore pet avrà modo di scoprire le novità del settore presentate dalle moltissime aziende presenti in fiera, nonché di usufruire delle promozioni specifiche per l’occasione, e infine prendere contatti con grossisti e allevatori. Petsfestival, un evento aperto a tutti, per la gioia dei bambini, per gli appassionati, per i professionisti del settore pet.
Qui di seguito trovate le informazioni più utili, più ricorrenti e necessarie per vivere al meglio l’evento.

Per ulteriori necessità potete scrivere a info@petsfestival.eu o chiamare il numero 0119243855 dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13.

Come raggiungerci

Petsfestival si svolge presso i padiglioni di Piacenza Expo
Fraz. Le Mose, Via Tirotti 11, 29122 Piacenza: www.piacenzaexpo.it

ORARI FIERA 9–21 sab. 9-20 dom.

Le domande più frequenti

Il mio cane può entrare?

L’ingresso di cani o anche di altri animali è consentito in fiera solo se in regola con le vaccinazioni previste e provvisti di microchip come da normativa vigente. E’ quindi obbligatorio portarsi con sè il libretto delle vaccinazioni che verrà controllato dal personale veterinario presente all’ingresso. Cuccioli di età inferiore ai 3 mesi non possono entrare, come non possono entrare femmine in estro. Il cane va sempre tenuto al guinzaglio e, come previsto dalla legge, accompagnato da museruola che, in caso di necessità dovrà essere apposta. Sconsigliamo di portare al seguito cani poco abituati a posti affollati e pieni di altri animali.

Posso comprare in fiera?

Assolutamente sì. Visitare Petsfestival è come entrare in un negozio dedicato agli animali da compagnia di oltre 20.000 mq! Potrete trovare veramente qualsiasi prodotto, accessorio, mangime, gadget e molto altro dedicato al tuo animale preferito. Si possono acquistare animali direttamente in fiera, escluso cani e gatti, e i tanti allevatori ed esperti presenti saranno lieti di consigliarvi. Le aziende del settore, inoltre vi presenteranno le ultime novità e saranno a vostra disposizione per spiegarvi i loro prodotti. Quest’anno infine una super novità con l’area libri, un’area destinata all’editoria, ovviamente sugli animali, dove fare acquisti di alta qualità a un basso costo. E se tutto ciò ancora non bastasse anche una super esposizione di piante acquatiche, piante grasse, bonsai e meravigliose orchidee.

Quanto costa il biglietto?

L’ingresso in fiera ha un costo di 12 € intero e comprende anche il parcheggio (fino ad esaurimento dei posti disponibili) e la navetta da e per la fiera per le aree di parcheggio meno vicine. I bambini fino a 100 cm. di altezza entrano gratuitamente, come anche i disabili con accompagnatore che pagherà regolarmente e le forze dell’ordine. Il biglietto è valido per un solo giorno. All’interno della fiera, tutti gli spettacoli che si svolgeranno nelle varie aree, i workshop, i seminari e le conferenze sono gratuiti e non hanno costi aggiuntivi. Per visitare tutti e 4 i padiglioni della fiera è necessaria almeno mezza giornata. L’organizzazione consiglia, per chi non volesse perdersi nessuno spettacolo, workshop, seminario ecc. un’intera giornata per visitare tranquillamente tutta la fiera.

Per mangiare e dormire?

All’interno dei quattro padiglioni sono presenti più punti di ristoro che offrono varie tipologie di cibo e, da quest’anno, anche un occhio di riguardo ai vegetariani e ai vegani. Per chi desiderare fermarsi a Piacenza a dormire, magari dedicando anche qualche ora per visitare questa bella città, consigliamo di rivolgersi direttamente agli hotel presenti sul territorio cittadino e nelle immediate vicinanze. Dato l’elevato afflusso derivante dalla manifestazione suggeriamo vivamente agli interessati di prenotare con largo anticipo.